A Pescina, celebrazioni del 150° anniversario dell’Unità d’Italia

Ritratto di Federica Ferrari
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Cerimonia per scoprire opere d’arte che torneranno visibili

Pescina – Giovedì 8 dicembre 2011, verrà scoperto un bassorilievo raffigurante Vittorio Emanuele II e una statua di Giuseppe Garibaldi. L’appuntamento è presso il Municipio di Pescina alle ore 11.30 dove ci sarà un incontro celebrativo sulle vicende risorgimentali volto anche a rispolverare la memoria storica locale. Il bassorilievo, realizzato nel 1870 da Tommaso Gentile, era già posizionato nella Casa comunale crollata nel terremoto del 1915, è stato recuperato e ricollocato. Inoltre è stata recuperata una scultura di marmo di Giuseppe Garibaldi, risalente all’anno 1882.

Il programma della giornata prevede i saluti del Presidente del Consiglio Comunale Stefano Iulianella, l’introduzione del Sindaco di Pescina Maurizio Di Nicola, gli interventi di Diocleziano Giardini sull’Unità d’Italia, di Franco Massimo Botticchio sulla “Lega dei lavoratori forti e coscienti” di Pescina. Infine il musicologo Gianluca Tarquinio concluderà l’incontro con una breve storia dell’Inno nazionale italiano che sarà poi eseguito dalla banda “I Leoncini d’Abruzzo” .

 

Ultimi commenti

altrimenti no..
mostra
se invece sono di Balsorano o Sora, il reato non è punibile?
mostra
se sono extracomutari bisogna prendere provvedimenti urgenti
mostra
..ci mancava solo Di Cristofano, ora siamo tutti, ma quale appello, ma quali forze...
mostra
Il dissesto piú totale è avvenuto con il centrodestra
mostra
Caro Di Cristofano, e affini, sa/sapete cosa umilia ancor di più i lavoratori? Il sapere...
mostra

Approfitta di queste offerte