"A scuola con le api"

Ritratto di Redazione contenuti
Versione stampabileInvia per e-mailTrasforma in PDF

Pescina. L'iniziativa formativa è stata promossa dell'azienda apistica “Raggi di sole”, che sta per intraprendere un nuovo progetto dedicato ai ragazzi della scuola Primaria e Secondaria dal titolo “A scuola con le api”.

Obiettivo primario è quello di favorire lo sviluppo dell'educazione ambientale, naturalistica e alimentare attraverso la scoperta di un mondo, come quello dell'Apicoltura, a volte poco conosciuto e valorizzato.

Il progetto “A scuola con le api” si presenta come un divertente viaggio alla scoperta del meraviglioso mondo dell'alveare e vuole sviluppare l'esperienza didattica in diverse fasi nelle quali il bambino è sempre reso partecipe, anche attraverso sensazioni ed emozioni nuove che stimolano continuamente l’interesse dei ragazzi.

Il programma, che può articolarsi in una giornata intera o in una mezza giornata, prevede a seconda del percorso scelto:

Visita in un apiario in montagna e conoscenza delle piante di interesse apistico;

Visita al laboratorio con osservazione e spiegazione delle varie fasi di produzione;

Degustazione ed assaggio dei mieli, per permettere di avviare i bambini ad una maggiore conoscenza delle loro sensazioni, emozioni e ricordi legati al cibo;

Osservazione da vicino di un favo di api con regina;

Conoscenza di tutti i prodotti dell’alveare (miele, pappa reale, polline, propoli e cera);

Realizzazione di candele di cera d’api.



Gli obiettivi del progetto seguono diverse prospettive

1) Educazione ambientale: acquisire le capacità per comprendere l’importanza della biodiversità in natura. Responsabilizzare l’alunno ad assumere comportamenti all’insegna del rispetto dell’ambiente educandolo ad un uso sostenibile del territorio.

2) Educazione naturalistica: conoscere l’affascinante mondo delle api, le piante e la natura, stimolando la curiosità e sensibilizzando il bambino ad aver rispetto ed amore per il paziente ed industrioso lavoro che si nasconde in una goccia di miele. L’attività didattica condotta in azienda ha lo scopo di divenire, per i ragazzi, un efficace strumento per la conservazione e valorizzazione delle risorse naturali del nostro territorio.

3) Educazione alimentare: diffondere il concetto di corretta nutrizione, evidenziando come l’utilizzo di prodotti sani e di qualità sia fonte di benessere e salute. Nel progetto vengono approfonditi temi come la trasformazione dei prodotti e le loro etichette, anche per avviare i consumatori di domani a riconoscere la qualità come fattore primario.

Per tutti i dettagli dell'iniziativa potete far riferimento al sito www.mieleraggidisole.it .

Ultimi commenti

COMPLIMENTI FESTA ECCEZIONALE
mostra
Grazie di pensare a ridare splendore al parco Torlonia, ma caro sig. Di Pangrazio, se si...
mostra
Totalmente d'accordo,con un piccola precisazione: Governanti Marsicani prima e cd...
mostra
Purtroppo nei condomini esiste sempre la pecora nera. Immaginate che sono due anni (...
mostra
La questione Parco Torlonia sta diventando una bella sfida per il Presidente del...
mostra
Quando un Paese permette a estranei alla propria cultura di profanare le tombe degli avi...
mostra

Dalle nostre vetrine

Approfitta di queste offerte