"A scuola con le api"

Ritratto di Redazione Contenuti

Pescina. L'iniziativa formativa è stata promossa dell'azienda apistica “Raggi di sole”, che sta per intraprendere un nuovo progetto dedicato ai ragazzi della scuola Primaria e Secondaria dal titolo “A scuola con le api”.

Obiettivo primario è quello di favorire lo sviluppo dell'educazione ambientale, naturalistica e alimentare attraverso la scoperta di un mondo, come quello dell'Apicoltura, a volte poco conosciuto e valorizzato.

Il progetto “A scuola con le api” si presenta come un divertente viaggio alla scoperta del meraviglioso mondo dell'alveare e vuole sviluppare l'esperienza didattica in diverse fasi nelle quali il bambino è sempre reso partecipe, anche attraverso sensazioni ed emozioni nuove che stimolano continuamente l’interesse dei ragazzi.

Il programma, che può articolarsi in una giornata intera o in una mezza giornata, prevede a seconda del percorso scelto:

Visita in un apiario in montagna e conoscenza delle piante di interesse apistico;

Visita al laboratorio con osservazione e spiegazione delle varie fasi di produzione;

Degustazione ed assaggio dei mieli, per permettere di avviare i bambini ad una maggiore conoscenza delle loro sensazioni, emozioni e ricordi legati al cibo;

Osservazione da vicino di un favo di api con regina;

Conoscenza di tutti i prodotti dell’alveare (miele, pappa reale, polline, propoli e cera);

Realizzazione di candele di cera d’api.



Gli obiettivi del progetto seguono diverse prospettive

1) Educazione ambientale: acquisire le capacità per comprendere l’importanza della biodiversità in natura. Responsabilizzare l’alunno ad assumere comportamenti all’insegna del rispetto dell’ambiente educandolo ad un uso sostenibile del territorio.

2) Educazione naturalistica: conoscere l’affascinante mondo delle api, le piante e la natura, stimolando la curiosità e sensibilizzando il bambino ad aver rispetto ed amore per il paziente ed industrioso lavoro che si nasconde in una goccia di miele. L’attività didattica condotta in azienda ha lo scopo di divenire, per i ragazzi, un efficace strumento per la conservazione e valorizzazione delle risorse naturali del nostro territorio.

3) Educazione alimentare: diffondere il concetto di corretta nutrizione, evidenziando come l’utilizzo di prodotti sani e di qualità sia fonte di benessere e salute. Nel progetto vengono approfonditi temi come la trasformazione dei prodotti e le loro etichette, anche per avviare i consumatori di domani a riconoscere la qualità come fattore primario.

Per tutti i dettagli dell'iniziativa potete far riferimento al sito www.mieleraggidisole.it .

Condividi e approfondisci

Ultimi commenti

Forse il sindaco stava imparando ad usare l'iphone 6..ecco perché è mancato
mostra
Ringrazio tutti per le belle e gentili parole usate nei miei confronti. Seppur deluso per...
mostra
Modificare la destinazione del centro della città, divenuto un crocevia, in un'area...
mostra
Se la Marsica non reagisce contro questi criminali, tra 10 anni saremo in balia sei...
mostra
torna a dormire
mostra
Parte da lontano la disfatta del Crab. d nascondere c e poco, bastava leggere i bilanci x...
mostra

Prossimi eventi

Approfitta di queste offerte