Catalogo dei Vescovi della Diocesi dei Marsi

Ritratto di Luigi Todisco

Andrea Di Pietro, seguendo i Cataloghi compilati dal Febonio e dall’Ughelli, compila il suo Catalogo dei Vescovi della Diocesi dei Marsi non limitandosi a seguirne la traccia ma cercando, ove possibile, di colmare le lacune e di emendare gli errori dei suoi predecessori.


Animato, come scrisse, dall’intento di rischiarare «le molteplici oscurità in cui si trovano i fasti di questa re-gione rinomatissima», Di Pietro ricostruisce la successio-ne dei vescovi dell’antica dioecesis Marsorum partendo dalle prime figure, rivestite di un’aura quasi leggendaria, fino ai vescovi ottocenteschi, dalla loro prima residenza presso S. Sabina alla cattedrale di Pescina, dove i vescovi marsicani governarono la diocesi fino al disastroso terremoto del 1915.
I dati forniti dal Di Pietro permettono inoltre di recuperare i tratti della Chiesa marsicana nel suo svolgimento storico, sia sotto l’aspetto prettamente pastorale, sia sotto quello sociale e territoriale, nei rapporti con i fedeli e con i poteri locali.
Per la prima volta dopo l’edizione del 1872 s’intende restituire ai lettori il testo originale di un’opera fondamen-tale per ricostruire la storia di una diocesi e di un territo-rio dell’Abruzzo, dai secoli del Medioevo fino alla seconda metà dell’Ottocento.
 


 


Andrea Di Pietro
Catalogo dei Vescovi della Diocesi dei Marsi
Ristampa anastatica dell’edizione del 1872
in 8°, br. edit., VIII+304 pp.
ISBN: 978-88-97393-02-3
euro 15,00

Aggiungi un commento

Messaging plain text

  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
Antispamming
Questo test serve a determinare che sei una persona e non un programma.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.

on line tra:

My network