Le storie narrate nelle “Metamorfosi” rappresentate dagli alunni del liceo classico “Torlonia”

Avezzano. Giovedi 18 maggio 2017 alle ore 21,00 e venerdì 19 alle ore 9,00, presso il locali del Liceo Classico “Torlonia” di Avezzano, gli alunni :
Andrea Gallese ,Corinna Caso ,Giovanni Ridolfi ,Giovanni Di Rocco ,Raffaella Alfidi , Alessandro Pietrantoni , Mariangela Di Cosimo , Annalinda Di Cosimo , Maria Pelliccione , Tamara Marinetti , Matteo Angelozzi , Giulia Di Paolo , Anastasia Giordano , Riccardo Marianetti , Giulia Pietrosanti , Nicole De Santis , Roberta Bernardi , Benedetta Bove , Diletta Tranquilli , Noemi Meuti , Giorgia Coletta, presentano “Corpi di metamorfosi “ da Publio Ovidio Nasone, omaggio al Living Theatre.

Il progetto si inserisce nell’itinerario del bimillenario della morte del grande latino , un ricordo letterario portato alla riscoperta di “una modernità” di un poeta libero. Le storie narrate nelle “Metamorfosi” sono molteplici e in tutte si riscontra il rapporto divinità – essere umano, caro agli autori classici. Vicende di personaggi che sono entrati in contatto, per peccato di iubris o un destino scritto, con gli Dei immortali.
Fortemente incentrato sull’espressività fisica, lo spettacolo è un omaggio al gruppo che ha segnato la storia del teatro Living Theatre.
Coordinamento del laboratorio Gabriele e Valentina Ciaccia. Insegnante referente Alessandra Mosca, dirigente Annamaria Fracassi, Collaborazione Mario Serchia, Boris Granieri, organizzazione Gabriella Montuori.
Gli Episodi rappresentati: Cosmogonia, Nuova Umanità e, con forti accenti sulle figure dell’adolescenza, Apollo e Dafne, Fetonte, Narciso, in un percorso che dal mito si avvicina all’esistenza e alla prima giovinezza. Narciso o dell’identità, Dafne libertà e mutazione, Fetonte il fuoco, la terra, l’universo dell’energia.

 

Commenti


Ultim'ora