Lacrime e commozione per l’ultimo saluto a Aldo Pulsoni

0

Avezzano – Lacrime e commozione per l’ultimo saluto a Aldo Pulsoni, l’odontotecnico di Avezzano morto domenica in un incidente sulla Tiburtina, a pochi chilometri da Castel di Ieri (L’Aquila). L’uomo, 54 anni, era in sella alla sua moto quando si è schiantato contro un’auto ed è finito in un dirupo.

Oggi, in una chiesa di San Giovanni gremitissima, si sono svolti i funerali.

“Solo la parola di Dio – ha detto il parroco nell’omelia – può illuminare il momento di dolore che viviamo quando arriva la tempesta. Un momento che per Aldo doveva essere di svago, si è trasformato in un momento di grande dolore. In situazioni come queste attorno a noi c’è solo il buio e tutto sembra non avere più senso. In questi momenti accanto a noi, però, c’è Dio.

Siamo qui per rivolgere la nostra preghiera al Signore. Dobbiamo accompagnare Aldo con il pianto e con il dolore, ma anche con la preghiera e con le opere di carità. Le cose belle della sua vita, ora, sono dinanzi a Dio. Aldo ha portato con sé le opere buone che ha compiuto su questa terra”.

Commenti



Ultim'ora