Genuinità e sicurezza. L’esperienza della marchigiana Filiaggi approda per la prima volta in Abruzzo. Aperto uno store ad Avezzano

Avezzano. La garanzia di una qualità sempre molto alta con prezzi convenienti e molto concorrenziali. Il “segreto” c’è ed è quello di accorciare quanto più possibile la filiera e portare dall’allevatore al distributore un prodotto che non passa per troppi intermediari.

È questo il successo degli stores dell’azienda marchigiana Filiaggi, approdata per la prima volta in Abruzzo.

È stato inaugurato nella frazione di Paterno, ad Avezzano, un nuovo store Filiaggi, che si presenta con i reparti di macelleria, gastronomia, salumeria ed enoteca. In uno spazio di circa 450 metri quadrati (il locale è quello che una volta ospitava un negozio Coop), la storica azienda di San Benedetto del Tronto, della provincia di Ascoli Piceno, ha aperto un punto vendita subito molto apprezzato dai clienti marsicani.

“Puntiamo su prodotti che sono espressione dei territori”, racconta Roberto Filiaggi, “lavoriamo alimenti senza conservanti che sono una sicurezza per i consumatori”. Hamburger di scottona, bistecche, braciole e salsicce sono tra i prodotti di punta dello store, insieme agli arrosticini. Ma ci sono anche le immancabili olive all’ascolana, i formaggi e tanti altri generi alimentari.

“Da anni abbiamo un’amicizia con la storica famiglia di macellai Sforza di Celano”, va avanti Roberto Filiaggi, che gestisce l’azienda di famiglia insieme ai fratelli Gianluca, Giuseppe e Andrea, “da loro ci riforniamo soprattutto di agnelli. Abbiamo conosciuto la Marsica e abbiamo valutato l’apertura in un punto vendita con la stessa formula di quello che abbiamo a Spinetoli”.

Un’apertura a tempi record, come conferma Filiaggi: “Abbiamo trovato lavoratori locali disponibilissimi e molto bravi che si sono messi sotto e hanno rinnovato tutto il locale in poco tempo”.

Le assunzioni nello Store sono state già una decina, si tratta di tutte persone del posto e si conta che quando si arriverà a lavorare a pieno regime, ci saranno altri posti di lavoro da occupare. Filiaggi ha una lunga storia che va avanti da generazioni. Un lavoro nato quando Silvio Filiaggi, nonno del padre di Roberto, iniziò a commercializzare capi di bestiame nelle Marche. Da allora di tempo ne è passato tanto e con impegno e dedizione l’azienda è andata avanti, è cresciuta e si è specializzata oltre che nella lavorazione della carne, anche nella commercializzazione di altri prodotti.

“I clienti ci continuano a scegliere”, conclude Filiaggi, “perché sanno che i nostri sono prodotti sicuri e con la garanzia della genuinità tutta esclusivamente Made in Italy”.

Il punto vendita è aperto tutti i giorni ad orario continuato e la domenica fino alle 13.30.

Commenti