Terre Marsicane
La voce della Marsica

Commissione territoriale per protezione internazionale, Iampieri e Biondi chiedono incontro a Minniti

Provincia – Il sindaco di L’Aquila, Pierluigi Biondi, e il presidente della Commissione consiliare speciale su fenomeno immigratorio, Emilio Iampieri, hanno scritto una lettera al ministro dell’Interno, Marco Minniti, per chiedere un incontro propedeutico all’istituzione a L’Aquila di una sezione regionale della Commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale che attualmente ha sede ad Ancona.

Tale Commissione è attualmente competente a verificare i requisiti per l’assegnazione dello status di rifugiato dei migranti presenti nelle regioni Marche e Abruzzo. Si tratta di due regioni, tra l’altro, in cui c’è una crescente presenza di migranti – in Abruzzo al momento sono 3.857 gli immigrati censiti (932 nella provincia dell’Aquila, 1069 in quella di Pescara, 919 in provincia di Chieti e 937 a Teramo) – e la Commissione di Ancona riesce a esaminare non più di 8 casi al giorno.

L’istituzione di una “sottocommissione” nel nostro capoluogo di Regione, così come avvenuto proficuamente in altre realtà territoriali, si rende necessaria al fine di snellire e accelerare il lavoro della Commissione di Ancona e, non a caso, aveva incassato anche il favore dell’allora prefetto Alecci, che ne rappresentò l’esigenza all’ex ministro dell’Interno Angelino Alfano.

Commenti