Commenti recenti

Mobilità, LFoundry ufficializza la richiesta

Onestamente pensavo che questa era l'occasione giusta per una "ripulita" di persone che non servono a nulla (naturalmente per i soli precedenti lavorativi), invece le lotte sindacali, in questo caso, servono a difendere quelli che fino ad ora hanno sempre parlato male dell'ambiente di lavoro, hanno sempre aggiustato i propri interessi senza mai rifiutare lo stipendio (bello o brutto che sia). Non sono mica stati fatti gli interressi di chi ha sempre fatto bene il proprio dovere (forse lavorano piu' di altri) !!! Perche' non rendono pubblico il sistema di valutazione per quelle persone che sono state messe a zero ore e per quelli che lavorono full: c'e' qualche ingiustizia ? Comunque e' giusto cosi'... in quale ITALIA siamo ?
Visualizza anche commenti Facebook
Parla per te "vecchio", io sono vent'anni che sono in clean room.... non avere l'arroganza d giudicare chi ha la "pretesa" di riportare un pezzo di pane ai propri figli!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Visualizza anche commenti Facebook
Purtroppo questa azienda l 'ha rovinata proprio questo sistema che privilegia i parassiti, [...] ,i raccomandati ,il clientelismo politico . Comunque se la mobilità incentivata non vi piace credo che non cambi nulla .Dopo il 4 agosto c'è o la cassa straordinaria o i contratti di solidarietà
Visualizza anche commenti Facebook
Giovane, mi fa piacere sapere che hai un'istruzione cosi profonda, ma ti sfugge un tantino la storia recente fatta di corruzione e clientelismo su tutti i livelli e non pensare che i sindacati non abbiano fatto la loro parte nello sfacelo italiano. Basti pensare che senza interpellare i lavoratori hanno "eliminato" un diritto che e' contemplato nel C.N.L. riguardante i ratei maturati sotto regime di CIGO. I 32 euro noi si potevano devolvere ai cosiddetti "discriminati" anziche' regalarli ai cantanti che i sindacati, il primo maggio, strapagano???? L'ideologia e' finita e ha lasciato spazio all'egoismo.... ce l'hanno insegnato loro... i politici e i sindacati!!!
Visualizza anche commenti Facebook
Si parla di mobilita' incentivata, ma a quando corrisponde l'incentivo?..........pochi spiccioli, e chi dovrebbe andare via? a dimenticavo loro hanno gia' la lista e quell'incentivo sara' il mezzo per mandare via chi dicono loro e continuare a proteggere parassiti servi e leccaculo. I signore degli anelli.
Visualizza anche commenti Facebook
Per evitare che "una feccia" resti in azienda, dai l'esempio e vattene, perche' da come scrivi mi pare che tu sia oltremodo presuntuoso.
Visualizza anche commenti Facebook
L'eccesso di democrazia, quindi, anche i commenti sui blog, credo dovrebbe essere riformata per evitare che, orde di cialtroni possa scrivere di tutto e di più e, molte volte, senza cognizione di causa. I giornali on-line sono stati una grande conquista sociale e, come tutte le conquiste, andrebe tutelata e possibilmente rafforzata. Parlare ancora di quel furbetto di Galbiati è anche nauseante, quasi come parlare di Berlusconi e, quindi, sarebbe una buona cosa non parlarne più e farlo spegnere pian piano, tanto, i cazzi suoi se li è fatti alla grande ! Quindi, non ne parlate più, tanto, fra poco, dopo che avrà percepito i soldi dalla Cassa depositi e prestiti (almeno la prima parte !! Forse a giugno prossimo !), schiaccierà l'acceletarore sulla cigs e subito dopo chiuderà lo stabilimento e se andrà da grande "Schettino". Tornando all'eccesso di democrazia, non vorrei approfittare anch'io dello spazio messo a disposizione ma, tanti commenti schiocchi, tipo quello sui 32 € e altre cretinate, si vede che sono frutto di gente incolta che, con cattiveria cerca di servire e riverire il sistema con lo scopo di un posto al sole sotto un tetto di nuvoloni grigi ! Agli amici di Terremarsicane chiedo di vigilare un pò di più sulle pubblicazioni (magari partendo da questa !) per evitare una guerra tra i poveri ed i poverissimi. Sciuatta
Visualizza anche commenti Facebook
L'intervento non l'ha fatto un giovanotto, ma una persona che naviga in questa azienda da 15 anni. Abbastanza informato da sapere che Di Vittorio fosse un non lavoratore e che le conquiste...come le chiami tu, sono frutto di altri ma che il sindacato indebitamente da anni si appropia e vi infinocchia tutti, poveri ignoranti.
Visualizza anche commenti Facebook
La paura è che ora rischiano di andar via diverse ottime persone, mentre parte della feccia potrebbe restare.
Visualizza anche commenti Facebook
Probabilmente chi ha fatto l'intervento dei 32 euro è un giovane lavoratore senza esperienza che non conosce la Storia di suo Padre.l Purtroppo non tutti come la persona che contesta i 32 euro conoscono la storia di Giuseppe Di Vittorio e di come grazie alle lotte è stato possibile ottenere un minimo nella paga base oraria .Aho ragazzi !! Ma pensate davvero che gente come Galbiati & Company è come Padre Pio?? e svegliatevi ....!
Visualizza anche commenti Facebook

Liceo Psicopedagogico ospiterà l'università

È per colpa di persone quali l'illustre anonimo che molti ragazzi, appena preso il diploma , si iscrivono a giurisprudenza in altre università fuori sede senza nemmeno considerare l'Università di Avezzano che hanno vicino casa. Di tutti questi ragazzi molti si ritirano dopo i primi mesi perché non combinano nulla..perché ciò che interessa loro è fare la bella vita! Io sono contenta che ci sia questa università, sono contenta di non pagare vitto e alloggio ogni mese e soprattutto sono entusiasta dei nostri professori! Giulia G.
Visualizza anche commenti Facebook
UN'ARANCIA SI SCRIVI CON L'APOSTROFO..LO VEDETE CHE L'UNIVERSITà SERVE?
Visualizza anche commenti Facebook
voglio spezzare un arancia ( o lancia che dir si voglia) in favore di anonimo... l italia e' piena di bastioni statali e parastatali che pesano sull'economia e se ci ritroviamo oggi nella crisi piu' nera e' perche' esistono realta' come tribunali ospedali scuole ecc che non erogano gi stessi servizi nelle stesse modalita' efficenze proporzionalita' e che pesano sulla collettivita'come macigni.... l idea di un universita di livello e'giusta, non si puo'nascondere che la realta' di oxford sia uguale a quella di avezzano.... e' un po' come se alonso guidasse una 500 ...grande campione e' vero..ma se ha mezzi limitati potra'essere l'alonso che conosciamo? tutto dovrebbe partire dal merito... non e'un fatto di soldi...se vali voli se non vali non voli.... bisogna prendersi le proprie respnsabilita'...l universita' deve premiare i migliori non chi ha volgia di iscriversi..... un aut aut.... sei bravo?vai all universita'...non lo sei? devi far posto ai meritevoli... altrimenti continueremo ad avere in italia gente sbagliata nel posto sbagliato o schettini vari.... un ultima osservazione...io non sono contrario all universita'di avezzano,attualmente per come girano le cose in italia non e'importante dove prendi la laurea ..... per esempio.... un azienda cerca un laureato in una determianta materia.... si presentano due soggetti.... uno laureato a canicatti'l altro alla sorbona..... il primo e'amico di tizio che lo segnala a caio dell azienda che lo sosterra'davanti a sempronio...il secondo e'....anonimo...secondo voi chi assumono?
Visualizza anche commenti Facebook
Fa piacere anche a me... Per la nuova sede io sono piu' per una struttura completamente nuova. P.S. Possibilmente con una biblioteca, giusto per accontentare "gli eterni scontenti di tutto" tranne che della loro sapienza!?!
Visualizza anche commenti Facebook
Fa piacere anche a me... Per la nuova sede io sono piu' per una struttura completamente nuova. P.S. Possibilmente con una biblioteca, giusto per accontentare "gli eterni scontenti di tutto" tranne che della loro sapienza!?!
Visualizza anche commenti Facebook
È evidente che l'anonimo del primo commento é un PROVOCATORE, tra l'altro molto bravo perché è riuscito nel suo scopo, chissà' magari è un bravo avvocato. Un obiettore avrebbe firmato. Antonella Fracassi
Visualizza anche commenti Facebook
PIù CHE UTENTE ANONIMO,per me sei DEFICIENTE ANONIMO,visto che tu hai studiato in una prestigiosa università mi fai pensare che sei il classico cachino,imbarcato di soldi,con la puzza sotto il naso che ti schifi anche delle tue origini,purtroppo non tutti noi siamo cosi facoltosi di permetterci una prestigiosa facoltà,ma che ti credi che le nostre famiglie perchè stiamo ad avezzano non fanno sacrifici??????i libri????? le tasse universitarie??????i mezzi di trasporto????????................si vede che tu hai avuto sempre il culo al coperto e non ti sei mai posto il problema di quando difficile sia far quadrare i conti in una famiglia,di saper gestire lo stipendio per il BENE dei figli,in questo caso BENE inteso come dargli una cultura,farli laureare e assicurargli un futuro,noi per te siamo un esamificio,e fami capire tu gli esami non li facevi o te li facevano fare solo dopo aver pagato l'annuale retta per farti poi avere tutta questa superiorità verso di noi??????....................credo che con te l'università italiana ha regalo e buttato un ennesima laurea. G.F.
Visualizza anche commenti Facebook
Io sono favorevole all'Universita di Avezzano, pero' effettivamente non capisco bene perche' il Comune i Avezzano paga la gestione. Ma se l'Universita e' statale, nn dovrebbe pagare lo Stato?
Visualizza anche commenti Facebook
Mi associo alla sua proposta di utilizzare, ad esempio, la ex-ARSA per l'Università, come sono altrettanto inorridito per la bassezza di quel commento bifolco e di chi non ha il coraggio di firmarsi. Mario D'Agostino
Visualizza anche commenti Facebook
Egregio utente anonimo detentore del sapere dell'umanità, innanzitutto mi complimento con lei dati i risultati degli studi compiuti, devo dire che i sacrifici dei suoi genitori non sono stati molto produttivi dati i risultati. Comincio con il chiarirle alcune cose: innanzitutto la sede distaccata di Teramo consente anche a coloro i quali non hanno la possibilità economica di trasferirsi di accedere ai più alti gradi dell'istruzione, ma soprattutto concede un'opportunità a chi ha la dedizione e la passione per le materie che qui si studiano, in secondo luogo: il suo linguaggio "brunettiano" nel definirci bamboccioni mi fa capire che è per persone con la sua mente che l'Italia è in crisi, i suoi prestigiosi studi le avrebbero dovuto insegnare che essere detentori di una cultura non vuol dire solo possedere mere nozioni ma sapersi adattare al contesto, bene chi non ha la possibilità di trasferirsi fuori deve avere comunque la possibilità di studiare. Forse noi saremo anche avezzi nello studiare manuali di diritto privato ma lei dovrebbe rivedere qualcosina nella sua prestigiosissima cultura, nella sua facoltosa e prestigiosa università non le hanno trasmesso alcuni concetti importanti ! Claudia Di Girolamo
Visualizza anche commenti Facebook
non sarà yale, ma un po' di rispetto..
Visualizza anche commenti Facebook
Mi fa veramente piacere leggere l'indignazione di questi ragazzicontro questo commento davvero inopportuno .Io proporre il nuovo edificio comunale come polo universitario o meglio ancora il palazzo torlonia visto che non c'è più l'arsa . Che ne pensate?
Visualizza anche commenti Facebook
il locale probabilmente sarà quello di Sviluppo Italia al nucleo industriale, dove oggi una delegazione ha effettuato un sopralluogo.
Visualizza anche commenti Facebook
Un luogo in cui si studia deve avere lo stesso peso ovunque. L'obiettivo è studiare. Punto! Che vai ad Oxford e spendi solo i soldini di papà e te ne freghi di studiare, che cultura hai? Dipende dalla persona, dalle sue priorità. Che ti iscrivi ad Oxford solo per dire che vai ad Oxford, dimmi che senso ha...solo per far vedere. Ma smettila! Ignorantone!
Visualizza anche commenti Facebook
Illustrissimo signor anonimo, innanzi tutto volevo congratularmi con lei,perché vedo che i sacrifici fatti dai suoi genitori per farle frequentare università prestigiose,sono serviti a tanto..lo si vede non solo dal modo in cui parla,ma soprattutto dal modo in cui le hanno insegnato a pensare. Allora,partiamo dal presupposto che prima di parlare a casaccio,sarebbe meglio informarsi, dal momento che Avezzano è dotata di una biblioteca situata in via cavalieri di v. Veneto ,inoltre volevo dire che le borse di studio di cui parla tanto,non vengono finanziate dal comune di Avezzano,bensì da quello di Teramo,e le posso assicurare che vengono conferite in base ai crediti che ogni studente ha,e già questo significa che nella nostra sede distaccata non ci sono bamboccioni come lei ci definisce,ma ci sono studenti volenterosi di studiare,che per costruirsi un futuro sono disposti ad adattarsi e a fare sacrifici. Una persona intelligente come lei si definisce,dovrebbe incentivare lo sviluppo culturale della città,non disprezzarlo, e dovrebbe anche sapere che i soldi che ci spende il comune sono soldi che noi paghiamo con le nostre tasse,e visto che non sanno gestirli in alcun settore,secondo me sarebbe il caso di investirli solo sulle scuole pubbliche e sulle università. Ci tenevo anche a dire che forse a differenza sua o casomai di suo figlio che immagino sarà privilegiato come lo è stato lei, non tutti i genitori possono permettersi di pagare 700€ di affitto al mese, e tutte le altre spese per far studiare un figlio in università prestigiose ( forse lei lo dice perché ha bisogno di affittare alcune case!) . Anzi mi permetto anche di dire che noi a differenza di altri privilegiati siamo studenti che NON la COMPRANO la laurea come spesso avviene in università private, e a differenza di altri le nostre madri e i nostri padri lo vedono quanto siamo seri,perché come i miei colleghi le hanno già detto,molti studenti in questo caso BAMBOCCIONI vanno a studiare fuori solo perché vogliono divertirsi la sera. Comunque datosi che il comune sta facendo tagli anche sulla sanità,mi raccomandò vada a farsi curare in ospedali prestigiosi! Ah, se un giorno dovesse servirle un avvocato,vada a trovarselo laureato alla Luiss o alla Cattolica,perché noi studenti di AVEZZANO non la difenderemo mai. Doto Erika
Visualizza anche commenti Facebook
Signor utente anonimo, Lei che ha studiato in prestigiosi Atenei e dall'alto del suo pulpito, fatto di arroganza e prosopopea si permette, di denigrare i nostri ragazzi.....Lei, Signor Utente Anonimo,....E' UN IMBECILLE !!!!!!!!!!!!!
Visualizza anche commenti Facebook
Qui non sta chiudendo niente nessuno. Stanno semplicemente cambiano sede.
Visualizza anche commenti Facebook
Illustrissimo utente anonimo, stavo leggendo le risposte che i miei colleghi hanno lasciato al suo commento e devo dire che sono orgogliosa di avere dei colleghi così. leggendo mi è poi apparso un suo commento in cui lei afferma di aver studiato in una "università di antica istituzione" e che il nostro lavoro si riduce a "imparare a pappardella un manualone di diritto privato". bene,premetto che mi sento offesa dalle sue disonorevoli affermazioni , nonostante ciò cercherò di risponderle con molta educazione cercando di spiegarle il punto di vista di noi studenti "sfortunati" che non abbiamo la possibilita' di andare a studiare nelle università di antica istituzione. io faccio ogni giorno per andare a lezione 80 km all'andata e altrettanti al ritorno spaccandomi la schiena sui comodissimi mezzi pubblici(immagino che lei non sappia cosa siano,viziato come sembra avrà ricevuto anche la macchina da papino e mammina per il 18° compleanno o la maturità),per di più il fine settimana o anche durante la settimana vado a lavorare per cercare di guadagnare qualcosa che, BADI BENE,utilizzo per comprare libri e codici di cui ho bisogno per studiare. mia madre è rimasta senza lavoro e mio padre avanza soldi da ogni cliente dato che non hanno soldi per saldare i debiti e io non me la sento di chiedere loro ulteriori sacrifici(oltre quelli che ogni giorno facciamo in casa) per mandarmi a studiare una università migliore. mi sono accontentata della sede distaccata e mi ritengo fortunata ad aver avuto la possibilità di iscrivermi e proseguire i miei studi. credo che con il suo insulso commento abbia ferito molti di noi,me per prima..le assicuro che non ci limitiamo affatto ad imparare i libri a memoria e che anzi,cerchiamo di impegnarci molto proprio perchè sappiamo di essere svantaggiati rispetto a molti altri studenti,ma sa com'è..non tutti nascono fortunati come lei. la invito a venire un giorno nella nostra sede a fare due chiacchiere con noi;è facile giudicare come fa lei ma sono sicura che se conoscesse la realtà cambierebbe ben presto idea(almeno spero,non ne sono sicura ma voglio credere che sia possibile). se così non fosse..beh..mi auguro che lei non abbia figli,non sono certo idee poco umili come le sue quelle da insegnare. cordiali saluti
Visualizza anche commenti Facebook
La biblioteca di Via Cavalieri di Vittorio Veneto e' regionale. Non esiste una biblioteca comunale, purtroppo.
Visualizza anche commenti Facebook
Caro anonimo,se avesse più attributi si firmerebbe. Io sono un papà di una studente,sono un operaio e faccio il minatore. ma lei lo sa quando costa mandare una figlia a studiare fuori? sono stato messo in cassa integrazione in deroga 7 mesi a 820 euro al mese e mi hanno pagato dopo 17 mesi non può neanche immaginarsi i salti mortali che dovuto fare per andare avanti. Quindi prima di parlare accenda il cervello. Silvano
Visualizza anche commenti Facebook
Io direi che ha lo stesso peso di Harvard ed Oxford. anzi di Yale.
Visualizza anche commenti Facebook
Gentilissimo "utente ANONIMO" se le manca il coraggio di firmarsi quando scrive certe sciocchezze, non è degno neanche di essere letto. Probabilmente la sua ostilità diretta alla Sede Universitaria di Avezzano è dovuta al fatto che lei ovviamente non possiede neanche la terza elementare, altro che laurea "prestigiosa" conseguita chissà dove. Se, al contrario, lei è veramenter una persona "di cultura" allora devo pensare che ciò che afferma è senz'altro dovuto all'influenza ed all'effetto di sostanze stupefacenti. Se ha un briciolo di coraggio (cosa di cui dubito fortemente) si faccia conoscere così avremo il piacere di sapere di che "panni" veste. Quanto alla ventilata ipotesi che detta Facoltà Universitaria possa essere spostata o peggio ancora trasferita...non staremo certo a guardare! C'è da difendere il territorio? bene sapremo come regolarci...lei vada a lavorare e produca, invece di scrivere elucubranti idiozie! Il Comune non ha bisogno di "risparmiare" sulla cultura ma semmai di combattere l'ignoranza e investire sul futuro dei giovani, QUESTO è UN SUO PRECISO DOVERE!!Lei invece SI VERGOGNI! G.N.
Visualizza anche commenti Facebook
un proverbio "di antica istituzione" dice:"non discutere mai con un idiota. Ti trascina al suo livello e poi ti batte con l'esperienza! ";)
Visualizza anche commenti Facebook
TUTTO ADESSO STANNO CHIUDENDO? CHE STRANO....
Visualizza anche commenti Facebook
Non so cos'è che mi sta trattenendo dal rispondere davvero volgarmente! VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA!!! Firmati Utente Anonimo
Visualizza anche commenti Facebook
Cari compagni vi stimo e per quanto riguarda l'illuminato ho finito di commentare evidentemente la sera tra i vari libri tipo herry potter e twilight si diletta a scrivere cose del genere per attirare un minimo di attenzione cosa alquanto insolita dato che essendo un plurilaureato dovrebbe avere altre cose da fare la sera tipo lavorare, siccome costui mi suscita compassione mi rivolgo a voi dicendovi che adesso non ci metteremo da parte ma ci faremo sentire! Matilde Nonni!!!!
Visualizza anche commenti Facebook
La Biblioteca si trova in Via Cavalieri di Vittorio Veneto. Informati genio!
Visualizza anche commenti Facebook
Che cultura! Addirittura una università di antica istituzione! Devi essere veramente colto! Comunque volevo dirti che la biblioteca c'è ed è regionale , si trova a borgo pineta e contiene anche testi giuridici che ci sono stati inviati dalla Federico II di Napoli. Comunque i tuoi genitori li hanno investiti veramente bene i loro soldi ne sono convinto! ;)
Visualizza anche commenti Facebook
Ben vengano le sedi distaccate, forse lei è stato talmente fortunato nell'avere genitori in grado di fare sacrifici. Ebbene si metta nei panni di chi non può fare neanche quelli. Il suo commento è alquanto fuori luogo e privo di ogni senso logico. Quanti ragazzi vorrebbero studiare alla sapienza, alla cattolica, a tor vergata ecc ecc...ma non possono. Questa università rappresenta un'ottima opportunità. E poi è frequentata anche da molti ragazzi provenienti da altre regioni. La biblioteca c'è, si trova a via dei cavalieri di vittorio veneto.
Visualizza anche commenti Facebook
Mi scusi grande letterario e grande uomo di cultura, lei che ha studiato in UN' UNIVERSITA' DI ANTICA ISTITUZIONE, ci spieghi lei quali sono i pro e quali sono i contro di avere una sede di un'università nella nostra piccola cittadina che vuole crescere ????????Noi forse poichè non studiamo in una grande prestigiosa università a pagamento non ci rendiamo conto!!!!! O forse lei fa parte di quei politici che vogliono risparmiare sul futuro di noi giovani per mettere i soldi in tasca e così anche suo figlio potrà studiare in una prestigiosa università?????? Grazie a persone come lei che Avezzano rimarrà sempre un paesino con una mentalità del 1950!!!!
Visualizza anche commenti Facebook
Giurisprudenza non è sinonimo di Avvocato! Ancora con questa storia? Siamo nel 2013 sveglia!!!!!!!! Giurisprudenza permette di fare molte cose, di partecipare a molti concorsi! Che ignoranza! Ancora commenti??? Ancora hai il coraggio di commentare e d scrivere cavolate?! Lunedì 20 maggio ti aspettiamo nella nuova sede....se hai il coraggio.
Visualizza anche commenti Facebook
Quello che mi sconvolge è il fatto che nessun edificio pubblico ad Avezzano sembra agibile...a quanto pare, anche la scuola dove ho frequentato le medie. Non bastava aver buttato giù il liceo scientifico. Me la sono proprio vista brutta,ogni giorno della mia adolescenza.... Anna Maria Lustri.
Visualizza anche commenti Facebook
Quello che mi sconvolge è il fatto che nessun edificio pubblico ad Avezzano sembra agibile...a quanto pare, anche la scuola dove ho frequentato le medie. Non bastava aver buttato giù il liceo scientifico. Me la sono proprio vista brutta,ogni giorno della mia adolescenza.... Anna Maria Lustri.
Visualizza anche commenti Facebook
Ecco la dimostrazione della sua cultura : Avezzano = Avvocati, o meglio : Università = Avvocati. Lei ne sa proprio molto di cultura se fa questa affermazione. Di sicuro Avezzano non ha bisogno di gente come lei!!
Visualizza anche commenti Facebook
L'Università di Avezzano è un orgoglio per il nostro territorio, la Marsica. Ci sono studenti che vengono anche da fuori Abruzzo. Questo dovrebbe essere una dimostrazione del fatto che l'Università è una grande risorsa, così Avezzano non viene nominata solo per Fucino, le patate e il trattore (con tutto il rispetto per i contadini). Lei, utente anonimo, si dovrebbe solo vergognare per quello che ha scritto. Noi studenti di Avezzano non siamo bamboccioni, anzi siamo più maturi di quelli che vanno a studiare fuori e fanno spendere un sacco di soldi a mammina e papino, magari per le seratine in discoteca e quant'altro di squallido. Perché non viene a trovarci in Facoltà e magari vediamo chi è più bamboccione tra lei e noi?La aspettiamo. L'Università di Avezzano ha lo stesso peso delle Università di Roma, Milano, Firenze ecc Forse non ha capito che lo studente deve studiare, sotto casa o a 1000km da casa, non importa dove. Quello conta. Lunga vita all' Università di Avezzano! Ben vengano altre Facoltà!!
Visualizza anche commenti Facebook
Beh, certo, Avezzano ha proprio bisogno di altri avvocati.... E' proprio la facoltà che ci voleva....
Visualizza anche commenti Facebook
Leggere un commento del genere,oltre che fare male alla cultura,fa anche male all'intelligenza ed al pudore. E' difficile rispondere con educazione e signorilità nascondendo una forte rabbia per quanto letto,ed è frustrante vedere come si possa essere cosi indifferenti di fronti ad una privazione di tale opportunità per il territorio e per i giovani. Si parla di investire nel lavoro,nella cultura,nelle giovani leve,e poi ci si ritrova a leggere un commento cosi patetico,fuorviante ed assolutamente privo di qualsiasi ragione,che è davvero difficile nascondere la rabbia. Questa persona evidentemente dimentica i grandissimi problemi che quotidianamente si presentano....chi non ha i soldi per studiare fuori,chi lavora,chi ha problemi in famiglia,chi è costretto a stare a casa per una montagna di ragioni. Chi non è un figlio di papà che può permettersi di studiare all'estero o comunque fuori regione. La sua,mio caro utente anonimo,è una profonda e vergognosa discriminazione ed un insulta a chi non ha le possibilità che lei getta sul tavolo. Si dovrebbe solo vergognare di quanto ha scritto. Tagliare la cultura equivale ad uccidere la società. Lei è mai entrato nella sede della Facoltà? Ha mai visto gli enormi disagi che gli studenti hanno dovuto sopportare in questi anni ? Lei non sa neanche cosa sia la voglia di costruirsi il futuro e la voglia di emergere...si dovrebbe solo vergognare!!
Visualizza anche commenti Facebook
Buonasera volevo dire innanzitutto che lei sicuramente sarà una persona di cultura infatti se ci ritroviamo depauperati di tutto il nostro patrimonio è grazie a gente come lei che avendo una cultura tanto profonda ci aiuta a crescere come territorio, purtroppo volevo dirle che l'economia non gira solamente andando a fare la spesa e in un momento come questo non mi sembra proprio la scelta ideale, purtroppo ci sono persone che frequentano ad avezzano non perchè sono bamboccioni ma perchè è l'unico modo e anche difficilmente in cui possono permetterselo ma lei sarà comunque un imprenditore e quindi di queste cose ne saprà molto, gradirei però in quanto studentessa lei mettesse il suo nome e non si coprisse dietro anonimato una persona che ha delle idee così malsane e chiare dovrebbe avere il coraggio di dirle senza nascondersi, mi raccomando quando oltre alla facoltà di giurisprudenza, il tribunale e quant'altro dovessero decidere di togliere l'ospedale e lei dovesse sentirsi poco bene gradirei che scrivesse che anche quella era una spesa, spero che di esemplari come lei non ce ne siano più in giro e per favore se deve scrivere queste cazzate faccia i cruciverba sempre se ci riesce!
Visualizza anche commenti Facebook
Chi fa certe affermazioni abbia il coraggio di firmarsi! Di Gennaro Marco
Visualizza anche commenti Facebook
Chi fa certe affermazioni abbia il coraggio di firmarsi! Di Gennaro Marco
Visualizza anche commenti Facebook
Buonasera volevo dire innanzitutto che lei sicuramente sarà una persona di cultura infatti se ci ritroviamo depauperati di tutto il nostro patrimonio è grazie a gente come lei che avendo una cultura tanto profonda ci aiuta a crescere come territorio, purtroppo volevo dirle che l'economia non gira solamente andando a fare la spesa e in un momento come questo non mi sembra proprio la scelta ideale, purtroppo ci sono persone che frequentano ad avezzano non perchè sono bamboccioni ma perchè è l'unico modo e anche difficilmente in cui possono permetterselo ma lei sarà comunque un imprenditore e quindi di queste cose ne saprà molto, gradirei però in quanto studentessa lei mettesse il suo nome e non si coprisse dietro anonimato una persona che ha delle idee così malsane e chiare dovrebbe avere il coraggio di dirle senza nascondersi, mi raccomando quando oltre alla facoltà di giurisprudenza, il tribunale e quant'altro dovessero decidere di togliere l'ospedale e lei dovesse sentirsi poco bene gradirei che scrivesse che anche quella era una spesa, spero che di esemplari come lei non ce ne siano più in giro e per favore se deve scrivere queste cazzate faccia i cruciverba sempre se ci riesce!
Visualizza anche commenti Facebook
Il pallone non so nemmeno cosa sia, la sera la passo leggendo libri di ogni genere, ho studiato in un'università di antica istituzione con grande sacrificio dei miei. Ma vi rendete conto della follia di avere tante piccole università prive di strutture, veri esamifici? Le università devono essere poche, con attrezzature di livello, formative, prestigiose. La sede distaccata di giurisprudenza di Avezzano è il contrario di tutto ciò. Tutto si riduce a studiarsi a pappardella un manualone di diritto privato. E comunque - ripeto - è assurdo che una città di 40.000 abitanti soffra di megalomania a tal punto da spendere un milione di euro l'anno per avere una "sede distaccata di giurisprudenza" e nel frattempo,... non c'è nemmeno una biblioteca comunale (nemmeo a parlare di biblioteche di quariere, poi).... Ma finitela. http://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2009/11/30SI21010.PDF
Visualizza anche commenti Facebook
Mi vergogno per Lei e per ciò che ha scritto. L'Università ad Avezzano è una ricchezza per il nostro territorio, per la Marsica. Chi si è iscritto all'Università ad Avezzano non è di certo un Bamboccione ed è meglio evitare di fare commenti su chi si è iscritto in questa sede. Ci sono anche persone di fuori, non solo marsicani e questo dovrebbe essere un orgoglio per Avezzano e per la Marsica, almeno siamo nominati per qualcosa di bello,costruttivo e non solo perché abbiamo Fucino, le patate, la zappa e il trattore. GLI STUDENTI DELL'UNIVERSITA' DI AVEZZANO NON SONO BAMBOCCIONI!!!! METTITELO IN TESTA!!!! OK????? Perché non vieni a farti una chiacchierata con gli studenti della sede distaccata e vediamo se siamo più bamboccioni noi di te? Ti aspettiamo! Vieni a delucidarci della tua apertura di coscienza, che noi non abbiamo! Vergognati! Tu hai qualche immobile a Roma o in altre zone universitarie e hai interesse a darlo in locazione a qualche studente?! Pietoso!!!! Ci sono famiglie che non possono permettersi di pagare affitti in altre città! E Avezzano è una risorsa anche per quello. Tanto chi è bamboccione lo è pure se va a studiare alla Luiss!
Visualizza anche commenti Facebook
Tanto astio verso questa sede distaccata, a qualcuno da fastidio pare. Paghiamo le tasse come tutti, addirittura per un servizio di minor qualità paghiamo la stessa cifra dei "colleghi" di Teramo che hanno il campus. Chi sta con la famiglia (Padre/Madre) lo fa per risparmiare sulle spese visto che un libro di diritto studiato a Bologna, a Teramo, a Siena ha lo stesso valore ovunque, con l'unica discriminante dell'impegno. Dove ci stai rimettendo tu? E poi, soprattutto, se non si spende nella formazione e nella cultura dove si dovrebbe investire? In che settore "conviene"? P.s. : abbi il coraggio di firmarti cortesemente, sennò puoi anche seppellire la tua faccia in una pozza di fango e non esprimere la tua opinione, dato che l'opinione ha valore se una persona ci mette la faccia ;) Alfonso Bonaduce
Visualizza anche commenti Facebook
Noi non siamo bamboccioni!!!!!! Caro utente, sono uno studente della sede distaccata dell'Università di Teramo ad Avezzano. Ho scelto questa facoltà perchè ho l'opportunità sia di lavorare che di studiare. Ringraziando il cielo non è stata una scelta per una questione economica ma ci sono tanti ragazzi e ragazze, che vivono ad Avezzano e nei paesi limitrofi, che per loro questa facoltà è l'unica soluzione per provare a costruirsi un futuro. Non siamo bamboccioni, non ci piace essere coccolati da mamma e papà come dici tu...Anzi forse siamo ragazzi più diligenti e maturi di molti altri... di quelli che preferiscono andare fuori sede solo per farsi le serate nei vari locali o per sperperare i soldini che manda il papino!!!!! Già sono tempi duri per noi giovani per provare ad entrare nel mondo del lavoro... se poi i GRANDI POLITICI o tecnici come si fanno chiamare, ci tolgono anche quest'opportunità per cercare di inseguire un sogno, o meglio ci negano un occasione per costruire un futuro... allora non vale la pena nemmeno parlare...
Visualizza anche commenti Facebook
Caro Utente anonimo, se tu, magari insieme a noi "bamboccioni", avessi frequentato la nostra "inutile" Sede distaccata in primo luogo avresti una conoscenza migliore delle elementari regole della sintassi e della grammatica italiana. In secondo luogo mi chiedevo se per la tua apertissima mente fosse mai passata l'idea che i "bamboccioni che amano stare a casa con papà e mamma" hanno magari qualche motivo serio per voler restare a casa, e che magari questo motivo non deve essere spiegato a te. Non tutti, caro Utente anonimo, vivono nel meraviglioso mondo degli Utenti anonimi, dove mammina e papino pagano l'Università a Bologna o a Milano al loro adorato figlioletto che è uscito dal liceo dopo 8 anni con 59 e due figure. In terzo luogo se, come tu hai spavaldamente affermato, ci sono "proprietari di immobili che hanno interesse ad affittare a nero agli studenti" evidentemente di sono anche questi strafottuti studenti che vengono da fuori Avezzano senza i loro genitori. Evidentemente per centinaia di famiglie è comodo così, evidentemente decine di studenti non avrebbero studiato se non ci fosse stata questa Sede distaccata, quindi, caro Utente anonimo, sei pregato di continuare i tuoi studi (ed impegnati un po' di più magari) senza interferire non i nostri. Poi, per valutare se la nostra Università è migliore della tua....ci vedremo in tribunale! ;)
Visualizza anche commenti Facebook
Caro Utente anonimo, se tu, magari insieme a noi "bamboccioni", avessi frequentato la nostra "inutile" Sede distaccata in primo luogo avresti una conoscenza migliore delle elementari regole della sintassi e della grammatica italiana. In secondo luogo mi chiedevo se per la tua apertissima mente fosse mai passata l'idea che i "bamboccioni che amano stare a casa con papà e mamma" hanno magari qualche motivo serio per voler restare a casa, e che magari questo motivo non deve essere spiegato a te. Non tutti, caro Utente anonimo, vivono nel meraviglioso mondo degli Utenti anonimi, dove mammina e papino pagano l'Università a Bologna o a Milano al loro adorato figlioletto che è uscito dal liceo dopo 8 anni con 59 e due figure. In terzo luogo se, come tu hai spavaldamente affermato, ci sono "proprietari di immobili che hanno interesse ad affittare a nero agli studenti" evidentemente di sono anche questi strafottuti studenti che vengono da fuori Avezzano senza i loro genitori. Evidentemente per centinaia di famiglie è comodo così, evidentemente decine di studenti non avrebbero studiato se non ci fosse stata questa Sede distaccata, quindi, caro Utente anonimo, sei pregato di continuare i tuoi studi (ed impegnati un po' di più magari) senza interferire non i nostri. Poi, per valutare se la nostra Università è migliore della tua....ci vedremo in tribunale! ;)
Visualizza anche commenti Facebook

Con "Gli Assurdialoghi", la Bizzarria va in scena

Stiamo arrivando!! ecco il nostro video di presentazione, non mancate: http://www.youtube.com/watch?v=UTHKcettkkw
Visualizza anche commenti Facebook

Porta a porta, allarme del Presidente del Parco: va rivisto

concordo in pieno
Visualizza anche commenti Facebook

"Rio Sonno", rubinetti a secco. Oggi si torna alla normalità

Saranno anche celeri ,ma quando imparano a fare i ripristini sulle strade dove operano ? Passate su via Lago di Scanno ad Avezzano ,vi verra' il voltastomaco ,oltre a rischiare di sfasciare la macchina ....
Visualizza anche commenti Facebook

Pagine

Ultimi commenti

Mi sto dedicando, da tempo, prestando la massima attenzione a tutto quanto, definito in...
mostra
Volevo dire al sig. Maurizio se si ricorda della vicenda di radio vaticana connessa ai...
mostra
Siccome noi non la conosciamo rispetto innanzitutto!!... "questa gente" "i...
mostra
Contento il condominio che avrà una bella entrata al mese.
mostra
vieni tu a fare una bella lezione di tecnologia ambientale ed architettonica a questa...
mostra
siamo arrivati alla frutta!
mostra

Approfitta di queste offerte