Commenti recenti

Mobilità, LFoundry ufficializza la richiesta

Probabilmente chi ha fatto l'intervento dei 32 euro è un giovane lavoratore senza esperienza che non conosce la Storia di suo Padre.l Purtroppo non tutti come la persona che contesta i 32 euro conoscono la storia di Giuseppe Di Vittorio e di come grazie alle lotte è stato possibile ottenere un minimo nella paga base oraria .Aho ragazzi !! Ma pensate davvero che gente come Galbiati & Company è come Padre Pio?? e svegliatevi ....!
Visualizza anche commenti Facebook
Chiedila a Galbiati & Company la solidarieta' e vedrai cosa otterrai. E' grazie alle lotte sindacali del passato che oggi puoi usifruire degli aumenti contrattuali sindacali e delle varie forme di welfare (GIGO, CIGS, etc,etc).
Visualizza anche commenti Facebook
Lo sapevano anche i muri della mobilita' incentivata........e' anche sul protocollo di roma. Non e' corretto che stampa e pseudo sindacati fomentino il terrore!!!!! Non doveva essere una truffa lfoundry ???? i sindacalisti che non sanno nemmeno di che stanno a parla' dicevano che era tutta una truffa e mo', subito a firma' a roma!!!! togliete la roulotte che non vi crede nessuno.volete fa preoccupa' la gente cosi fanno la tessera....annate a lavora' invece di prende per il c....o tutti!
Visualizza anche commenti Facebook
Vorrei chiedere a questi sindacati cosa indica il termine "solidarietà", perché loro, sono convinto, usano tale termine senza aver mai dato un solo centesimo a chi ha veramente bisogno. Solo a pensare che questo mese, con la formula del silenzio/assenso da loro furbamente inventata, vorrebbero fregarci ben 32 euro per un rinnovo contrattuale che non serve a nessuno (qualche sigla non lo ha nemmeno firmato). Questo secondo voi è solidarietà? Non tutti si possono permettere questa solidarietà... credetemi... con uno stipendio "quasi pieno" non si arriva nemmeno a 20 del mese... che solidarietà si può fare? Togliamo ai poveri per dare ai poverissimi!!! Se è questo che volete.... accomodatevi!!!!
Visualizza anche commenti Facebook

Liceo Psicopedagogico ospiterà l'università

Cari compagni vi stimo e per quanto riguarda l'illuminato ho finito di commentare evidentemente la sera tra i vari libri tipo herry potter e twilight si diletta a scrivere cose del genere per attirare un minimo di attenzione cosa alquanto insolita dato che essendo un plurilaureato dovrebbe avere altre cose da fare la sera tipo lavorare, siccome costui mi suscita compassione mi rivolgo a voi dicendovi che adesso non ci metteremo da parte ma ci faremo sentire! Matilde Nonni!!!!
Visualizza anche commenti Facebook
La Biblioteca si trova in Via Cavalieri di Vittorio Veneto. Informati genio!
Visualizza anche commenti Facebook
Che cultura! Addirittura una università di antica istituzione! Devi essere veramente colto! Comunque volevo dirti che la biblioteca c'è ed è regionale , si trova a borgo pineta e contiene anche testi giuridici che ci sono stati inviati dalla Federico II di Napoli. Comunque i tuoi genitori li hanno investiti veramente bene i loro soldi ne sono convinto! ;)
Visualizza anche commenti Facebook
Ben vengano le sedi distaccate, forse lei è stato talmente fortunato nell'avere genitori in grado di fare sacrifici. Ebbene si metta nei panni di chi non può fare neanche quelli. Il suo commento è alquanto fuori luogo e privo di ogni senso logico. Quanti ragazzi vorrebbero studiare alla sapienza, alla cattolica, a tor vergata ecc ecc...ma non possono. Questa università rappresenta un'ottima opportunità. E poi è frequentata anche da molti ragazzi provenienti da altre regioni. La biblioteca c'è, si trova a via dei cavalieri di vittorio veneto.
Visualizza anche commenti Facebook
Mi scusi grande letterario e grande uomo di cultura, lei che ha studiato in UN' UNIVERSITA' DI ANTICA ISTITUZIONE, ci spieghi lei quali sono i pro e quali sono i contro di avere una sede di un'università nella nostra piccola cittadina che vuole crescere ????????Noi forse poichè non studiamo in una grande prestigiosa università a pagamento non ci rendiamo conto!!!!! O forse lei fa parte di quei politici che vogliono risparmiare sul futuro di noi giovani per mettere i soldi in tasca e così anche suo figlio potrà studiare in una prestigiosa università?????? Grazie a persone come lei che Avezzano rimarrà sempre un paesino con una mentalità del 1950!!!!
Visualizza anche commenti Facebook
Giurisprudenza non è sinonimo di Avvocato! Ancora con questa storia? Siamo nel 2013 sveglia!!!!!!!! Giurisprudenza permette di fare molte cose, di partecipare a molti concorsi! Che ignoranza! Ancora commenti??? Ancora hai il coraggio di commentare e d scrivere cavolate?! Lunedì 20 maggio ti aspettiamo nella nuova sede....se hai il coraggio.
Visualizza anche commenti Facebook
Quello che mi sconvolge è il fatto che nessun edificio pubblico ad Avezzano sembra agibile...a quanto pare, anche la scuola dove ho frequentato le medie. Non bastava aver buttato giù il liceo scientifico. Me la sono proprio vista brutta,ogni giorno della mia adolescenza.... Anna Maria Lustri.
Visualizza anche commenti Facebook
Quello che mi sconvolge è il fatto che nessun edificio pubblico ad Avezzano sembra agibile...a quanto pare, anche la scuola dove ho frequentato le medie. Non bastava aver buttato giù il liceo scientifico. Me la sono proprio vista brutta,ogni giorno della mia adolescenza.... Anna Maria Lustri.
Visualizza anche commenti Facebook
Ecco la dimostrazione della sua cultura : Avezzano = Avvocati, o meglio : Università = Avvocati. Lei ne sa proprio molto di cultura se fa questa affermazione. Di sicuro Avezzano non ha bisogno di gente come lei!!
Visualizza anche commenti Facebook
L'Università di Avezzano è un orgoglio per il nostro territorio, la Marsica. Ci sono studenti che vengono anche da fuori Abruzzo. Questo dovrebbe essere una dimostrazione del fatto che l'Università è una grande risorsa, così Avezzano non viene nominata solo per Fucino, le patate e il trattore (con tutto il rispetto per i contadini). Lei, utente anonimo, si dovrebbe solo vergognare per quello che ha scritto. Noi studenti di Avezzano non siamo bamboccioni, anzi siamo più maturi di quelli che vanno a studiare fuori e fanno spendere un sacco di soldi a mammina e papino, magari per le seratine in discoteca e quant'altro di squallido. Perché non viene a trovarci in Facoltà e magari vediamo chi è più bamboccione tra lei e noi?La aspettiamo. L'Università di Avezzano ha lo stesso peso delle Università di Roma, Milano, Firenze ecc Forse non ha capito che lo studente deve studiare, sotto casa o a 1000km da casa, non importa dove. Quello conta. Lunga vita all' Università di Avezzano! Ben vengano altre Facoltà!!
Visualizza anche commenti Facebook
Beh, certo, Avezzano ha proprio bisogno di altri avvocati.... E' proprio la facoltà che ci voleva....
Visualizza anche commenti Facebook
Leggere un commento del genere,oltre che fare male alla cultura,fa anche male all'intelligenza ed al pudore. E' difficile rispondere con educazione e signorilità nascondendo una forte rabbia per quanto letto,ed è frustrante vedere come si possa essere cosi indifferenti di fronti ad una privazione di tale opportunità per il territorio e per i giovani. Si parla di investire nel lavoro,nella cultura,nelle giovani leve,e poi ci si ritrova a leggere un commento cosi patetico,fuorviante ed assolutamente privo di qualsiasi ragione,che è davvero difficile nascondere la rabbia. Questa persona evidentemente dimentica i grandissimi problemi che quotidianamente si presentano....chi non ha i soldi per studiare fuori,chi lavora,chi ha problemi in famiglia,chi è costretto a stare a casa per una montagna di ragioni. Chi non è un figlio di papà che può permettersi di studiare all'estero o comunque fuori regione. La sua,mio caro utente anonimo,è una profonda e vergognosa discriminazione ed un insulta a chi non ha le possibilità che lei getta sul tavolo. Si dovrebbe solo vergognare di quanto ha scritto. Tagliare la cultura equivale ad uccidere la società. Lei è mai entrato nella sede della Facoltà? Ha mai visto gli enormi disagi che gli studenti hanno dovuto sopportare in questi anni ? Lei non sa neanche cosa sia la voglia di costruirsi il futuro e la voglia di emergere...si dovrebbe solo vergognare!!
Visualizza anche commenti Facebook
Buonasera volevo dire innanzitutto che lei sicuramente sarà una persona di cultura infatti se ci ritroviamo depauperati di tutto il nostro patrimonio è grazie a gente come lei che avendo una cultura tanto profonda ci aiuta a crescere come territorio, purtroppo volevo dirle che l'economia non gira solamente andando a fare la spesa e in un momento come questo non mi sembra proprio la scelta ideale, purtroppo ci sono persone che frequentano ad avezzano non perchè sono bamboccioni ma perchè è l'unico modo e anche difficilmente in cui possono permetterselo ma lei sarà comunque un imprenditore e quindi di queste cose ne saprà molto, gradirei però in quanto studentessa lei mettesse il suo nome e non si coprisse dietro anonimato una persona che ha delle idee così malsane e chiare dovrebbe avere il coraggio di dirle senza nascondersi, mi raccomando quando oltre alla facoltà di giurisprudenza, il tribunale e quant'altro dovessero decidere di togliere l'ospedale e lei dovesse sentirsi poco bene gradirei che scrivesse che anche quella era una spesa, spero che di esemplari come lei non ce ne siano più in giro e per favore se deve scrivere queste cazzate faccia i cruciverba sempre se ci riesce!
Visualizza anche commenti Facebook
Chi fa certe affermazioni abbia il coraggio di firmarsi! Di Gennaro Marco
Visualizza anche commenti Facebook
Chi fa certe affermazioni abbia il coraggio di firmarsi! Di Gennaro Marco
Visualizza anche commenti Facebook
Buonasera volevo dire innanzitutto che lei sicuramente sarà una persona di cultura infatti se ci ritroviamo depauperati di tutto il nostro patrimonio è grazie a gente come lei che avendo una cultura tanto profonda ci aiuta a crescere come territorio, purtroppo volevo dirle che l'economia non gira solamente andando a fare la spesa e in un momento come questo non mi sembra proprio la scelta ideale, purtroppo ci sono persone che frequentano ad avezzano non perchè sono bamboccioni ma perchè è l'unico modo e anche difficilmente in cui possono permetterselo ma lei sarà comunque un imprenditore e quindi di queste cose ne saprà molto, gradirei però in quanto studentessa lei mettesse il suo nome e non si coprisse dietro anonimato una persona che ha delle idee così malsane e chiare dovrebbe avere il coraggio di dirle senza nascondersi, mi raccomando quando oltre alla facoltà di giurisprudenza, il tribunale e quant'altro dovessero decidere di togliere l'ospedale e lei dovesse sentirsi poco bene gradirei che scrivesse che anche quella era una spesa, spero che di esemplari come lei non ce ne siano più in giro e per favore se deve scrivere queste cazzate faccia i cruciverba sempre se ci riesce!
Visualizza anche commenti Facebook
Il pallone non so nemmeno cosa sia, la sera la passo leggendo libri di ogni genere, ho studiato in un'università di antica istituzione con grande sacrificio dei miei. Ma vi rendete conto della follia di avere tante piccole università prive di strutture, veri esamifici? Le università devono essere poche, con attrezzature di livello, formative, prestigiose. La sede distaccata di giurisprudenza di Avezzano è il contrario di tutto ciò. Tutto si riduce a studiarsi a pappardella un manualone di diritto privato. E comunque - ripeto - è assurdo che una città di 40.000 abitanti soffra di megalomania a tal punto da spendere un milione di euro l'anno per avere una "sede distaccata di giurisprudenza" e nel frattempo,... non c'è nemmeno una biblioteca comunale (nemmeo a parlare di biblioteche di quariere, poi).... Ma finitela. http://rassegnastampa.unipi.it/rassegna/archivio/2009/11/30SI21010.PDF
Visualizza anche commenti Facebook
Mi vergogno per Lei e per ciò che ha scritto. L'Università ad Avezzano è una ricchezza per il nostro territorio, per la Marsica. Chi si è iscritto all'Università ad Avezzano non è di certo un Bamboccione ed è meglio evitare di fare commenti su chi si è iscritto in questa sede. Ci sono anche persone di fuori, non solo marsicani e questo dovrebbe essere un orgoglio per Avezzano e per la Marsica, almeno siamo nominati per qualcosa di bello,costruttivo e non solo perché abbiamo Fucino, le patate, la zappa e il trattore. GLI STUDENTI DELL'UNIVERSITA' DI AVEZZANO NON SONO BAMBOCCIONI!!!! METTITELO IN TESTA!!!! OK????? Perché non vieni a farti una chiacchierata con gli studenti della sede distaccata e vediamo se siamo più bamboccioni noi di te? Ti aspettiamo! Vieni a delucidarci della tua apertura di coscienza, che noi non abbiamo! Vergognati! Tu hai qualche immobile a Roma o in altre zone universitarie e hai interesse a darlo in locazione a qualche studente?! Pietoso!!!! Ci sono famiglie che non possono permettersi di pagare affitti in altre città! E Avezzano è una risorsa anche per quello. Tanto chi è bamboccione lo è pure se va a studiare alla Luiss!
Visualizza anche commenti Facebook
Tanto astio verso questa sede distaccata, a qualcuno da fastidio pare. Paghiamo le tasse come tutti, addirittura per un servizio di minor qualità paghiamo la stessa cifra dei "colleghi" di Teramo che hanno il campus. Chi sta con la famiglia (Padre/Madre) lo fa per risparmiare sulle spese visto che un libro di diritto studiato a Bologna, a Teramo, a Siena ha lo stesso valore ovunque, con l'unica discriminante dell'impegno. Dove ci stai rimettendo tu? E poi, soprattutto, se non si spende nella formazione e nella cultura dove si dovrebbe investire? In che settore "conviene"? P.s. : abbi il coraggio di firmarti cortesemente, sennò puoi anche seppellire la tua faccia in una pozza di fango e non esprimere la tua opinione, dato che l'opinione ha valore se una persona ci mette la faccia ;) Alfonso Bonaduce
Visualizza anche commenti Facebook
Noi non siamo bamboccioni!!!!!! Caro utente, sono uno studente della sede distaccata dell'Università di Teramo ad Avezzano. Ho scelto questa facoltà perchè ho l'opportunità sia di lavorare che di studiare. Ringraziando il cielo non è stata una scelta per una questione economica ma ci sono tanti ragazzi e ragazze, che vivono ad Avezzano e nei paesi limitrofi, che per loro questa facoltà è l'unica soluzione per provare a costruirsi un futuro. Non siamo bamboccioni, non ci piace essere coccolati da mamma e papà come dici tu...Anzi forse siamo ragazzi più diligenti e maturi di molti altri... di quelli che preferiscono andare fuori sede solo per farsi le serate nei vari locali o per sperperare i soldini che manda il papino!!!!! Già sono tempi duri per noi giovani per provare ad entrare nel mondo del lavoro... se poi i GRANDI POLITICI o tecnici come si fanno chiamare, ci tolgono anche quest'opportunità per cercare di inseguire un sogno, o meglio ci negano un occasione per costruire un futuro... allora non vale la pena nemmeno parlare...
Visualizza anche commenti Facebook
Caro Utente anonimo, se tu, magari insieme a noi "bamboccioni", avessi frequentato la nostra "inutile" Sede distaccata in primo luogo avresti una conoscenza migliore delle elementari regole della sintassi e della grammatica italiana. In secondo luogo mi chiedevo se per la tua apertissima mente fosse mai passata l'idea che i "bamboccioni che amano stare a casa con papà e mamma" hanno magari qualche motivo serio per voler restare a casa, e che magari questo motivo non deve essere spiegato a te. Non tutti, caro Utente anonimo, vivono nel meraviglioso mondo degli Utenti anonimi, dove mammina e papino pagano l'Università a Bologna o a Milano al loro adorato figlioletto che è uscito dal liceo dopo 8 anni con 59 e due figure. In terzo luogo se, come tu hai spavaldamente affermato, ci sono "proprietari di immobili che hanno interesse ad affittare a nero agli studenti" evidentemente di sono anche questi strafottuti studenti che vengono da fuori Avezzano senza i loro genitori. Evidentemente per centinaia di famiglie è comodo così, evidentemente decine di studenti non avrebbero studiato se non ci fosse stata questa Sede distaccata, quindi, caro Utente anonimo, sei pregato di continuare i tuoi studi (ed impegnati un po' di più magari) senza interferire non i nostri. Poi, per valutare se la nostra Università è migliore della tua....ci vedremo in tribunale! ;)
Visualizza anche commenti Facebook
Caro Utente anonimo, se tu, magari insieme a noi "bamboccioni", avessi frequentato la nostra "inutile" Sede distaccata in primo luogo avresti una conoscenza migliore delle elementari regole della sintassi e della grammatica italiana. In secondo luogo mi chiedevo se per la tua apertissima mente fosse mai passata l'idea che i "bamboccioni che amano stare a casa con papà e mamma" hanno magari qualche motivo serio per voler restare a casa, e che magari questo motivo non deve essere spiegato a te. Non tutti, caro Utente anonimo, vivono nel meraviglioso mondo degli Utenti anonimi, dove mammina e papino pagano l'Università a Bologna o a Milano al loro adorato figlioletto che è uscito dal liceo dopo 8 anni con 59 e due figure. In terzo luogo se, come tu hai spavaldamente affermato, ci sono "proprietari di immobili che hanno interesse ad affittare a nero agli studenti" evidentemente di sono anche questi strafottuti studenti che vengono da fuori Avezzano senza i loro genitori. Evidentemente per centinaia di famiglie è comodo così, evidentemente decine di studenti non avrebbero studiato se non ci fosse stata questa Sede distaccata, quindi, caro Utente anonimo, sei pregato di continuare i tuoi studi (ed impegnati un po' di più magari) senza interferire non i nostri. Poi, per valutare se la nostra Università è migliore della tua....ci vedremo in tribunale! ;)
Visualizza anche commenti Facebook
Immagino che "un sacco di soldi" sia una cifra veramente insostenibile!!! E soprattutto sono sicurissimo che lei sia venuto svariate volte nella nostra sede a verificare che oltre 1000 studenti abbiano scelto di iscriversi presso la sede distaccata di Avezzano per fare un "nulla di nulla"! Ma si critichiamo tutto e tutti senza motivazioni! Oramai è diventata la moda dei nostri tempi dare del "bamboccione" ad un ragazzo che ha deciso di studiare sotto casa per non pesare economicamente sulla famiglia! le do solo un consiglio si informi prima di sparare a zero e, se ne avrà l occasione, ci venga a trovare nella nostra nuova sede ! Magari proprio durante una sessione esami.... così si renderà conto che la sede distaccata di Avezzano dell università di Teramo non è affatto un "esamificio"! Cordialmente B.S.
Visualizza anche commenti Facebook
Immagino che "un sacco di soldi" sia una cifra veramente insostenibile!!! E soprattutto sono sicurissimo che lei sia venuto svariate volte nella nostra sede a verificare che oltre 1000 studenti abbiano scelto di iscriversi presso la sede distaccata di Avezzano per fare un "nulla di nulla"! Ma si critichiamo tutto e tutti senza motivazioni! Oramai è diventata la moda dei nostri tempi dare del "bamboccione" ad un ragazzo che ha deciso di studiare sotto casa per non pesare economicamente sulla famiglia! le do solo un consiglio si informi prima di sparare a zero e, se ne avrà l occasione, ci venga a trovare nella nostra nuova sede ! Magari proprio durante una sessione esami.... così si renderà conto che la sede distaccata di Avezzano dell università di Teramo non è affatto un "esamificio"! Cordoalmente B.S.
Visualizza anche commenti Facebook
Le tue parole sono la fonte della mancanza di rispetto. Forse bamboccione/a ci sarai proprio tu magari con mamma o papino ricconi che ti pagano la retta, la macchinina e la tua bella vita chissà dove. Rispetta le persone che con dignità cercano di formarsi un futuro e studiano con sacrifici... che tu forse non hai mai conosciuto.
Visualizza anche commenti Facebook
Ogni viaggio inizia con un passo, negli ultimi 10 anni portare l’università nella Marsica è stato l’unico atto di valore. Gente come lei me la immagino immobile su qualche divano davanti ad una partita di pallone. Costruire è per pochi, caro signore o signora, distruggere e mantenere la Marsica arretrata è lo sport preferito di molti che vedono il mondo confinato a meno di un palmo dal proprio naso. Se fossi in lei mi vergognerei per ciò che ha scritto. M.D'A. (PS: è il tono necessario a certe affermazioni, spero di non essere tagliato)
Visualizza anche commenti Facebook
Non sono per nulla d'accordo. Ad Avezzano qualcuno tende a rovinare, a demonizzare tutto ciò che non ha a che fare con la zappa. Purtroppo finchè abbiamo la mentalità della zappa, le buone realtà che qualcuno prova ad attuare, verranno sempre bandite ed invece di aiutare chi ha buone idee, lo si affossa con l'ignoranza. W l'Università di Avezzano e speriamo che venga ulteriormente potenziata per far crescere questa città. E.B.
Visualizza anche commenti Facebook
Non so chi sei... Devi solamente vergognarti per quello che hai scritto ( P.C.)
Visualizza anche commenti Facebook
E' ora di finirla con questa benedetta sede distaccata dell'Università. Costa un sacco di soldi, non rende nulla in termini di cultura alla città (niente Biblioteca, niente cultura, niente di nulla). E' un esamificio senza capo, nè coda, nè ragione. Forse gli unici a cui interessa sono qualche bamboccione che ama stare a casa con papà e mamma, qualche proprietario di immobile che ha interesse ad affittare a nero agli studenti. Mi dite che le famiglie risparmiano? paghiamo loro le borse di studio, e mandiamo questi benedetti studenti in qualche città lontana ad aprire la propria coscienza!!!! Certamente il Comune risparmierà molto rispetto alle centinaia di migliaia di euro che spende attualmente!!!
Visualizza anche commenti Facebook

"Rio Sonno", rubinetti a secco. Oggi si torna alla normalità

Saranno anche celeri ,ma quando imparano a fare i ripristini sulle strade dove operano ? Passate su via Lago di Scanno ad Avezzano ,vi verra' il voltastomaco ,oltre a rischiare di sfasciare la macchina ....
Visualizza anche commenti Facebook
In verità gli addetti tecnici del CAM meritano sinceri ringraziamenti ,così come meritano rimbrotti quando le "cose" non vanno. Resta ,comunque, il dubbio che non sempre la trasparenza e la correttezza siano prerogative dei responsabili dell'Azienda e la vicenda del debito di oltre 50 milioni di euro che pesa sul futuro del CAM non può essere ripianato dagli utenti già fortemente tartassati.
Visualizza anche commenti Facebook

Scuolabus si ribalta sulla Tiburtina

Tempo fa lo stesso mezzo proveniente da Sante Marie si è immesso all'incrocio con via di Cappadocia/Tagliacozzo/Marsia senza rallentare e non rispettando lo stop. Il conducente sembrava indiavolato ed avere molta fretta. E' normale che adottando certi comportamenti e non rispettando le regole del codice della strada possano capitare poi certi inconvenienti. Fortunatamente non transitava alcun mezzo e si è così evitato che capitasse un serio incidente (io ero fermo dall'altro lato dell'incrocio e posso pertanto testimoniare quanto sopra). Visto la responsabilità insita nella sua attività sarebbe auspicabile che i Carabinieri effettuassero quanto prima una verifica mirata sulle condizioni psicofisiche del conducente al fine di accertare se durante la guida egli agisca sotto gli effetti dell'alcol o di sostanze stupefacenti.
Visualizza anche commenti Facebook

Disseminate di buche, le vie della città del Parco

non solo alcune strade, ma tutto l'abitato di Pescasseroli, senza dimenticare lo stato di abbandono, lungo il fiume Sangro, Viale della Cabinovia, palizzate sdradicate, panchine sfasciate, senso civico assente, circolazione in pieno anarchia, senza controlli,
Visualizza anche commenti Facebook

Il valore delle antiche tradizioni | FOTOREPORTAGE

Ottimo articolo e bellissime foto
Visualizza anche commenti Facebook
Io ero tra loro , è un momento di raccoglimento di fede che non fà sentire lo sforzo, il freddo e la fatica. Ogni anno dopo la processione , si viene ricaricati di una forza esteriore e sopratutto interiore che ci aiuta ad andare avanti . Per molti incappucciati è una devozione che si trasmette di anno in anno che nel venerdì Santo si ripete , e come dice Orazio si vive un vero e propio dèjàvu. Saluti Anonimi .
Visualizza anche commenti Facebook

Zichichi ospite all'incontro "Fede e Scienza" ad Avezzano

“Fede e Scienza. Le due più grandi conquiste della Ragione”... riflettere prima di mettere fede e ragione nella stessa frase sarebbe stata una conquista del buonsenso.
Visualizza anche commenti Facebook

Uomo trovato morto nella sua auto

Ciao tonì
Visualizza anche commenti Facebook
Sentite condoglianze . Mi spiace davvero. Fonari.
Visualizza anche commenti Facebook
Papa mi mancherai
Visualizza anche commenti Facebook

Vittoria dei cittadini UE, voteranno alle prossime elezioni

Bravo è ora di finirla con il grigiume di Paolo Di Cesare escludere 20 cittadini che potevano votarti contro non è il massimo . Gianni
Visualizza anche commenti Facebook

Revocata licenza al Black Out, già sequestrato

Esito scontato per un ritrovo aperto ad un "pubblico troppo rissoso". Lo si faccia anche per tanti consimili esistenti nei vari centri della Marsica. Il qualunquista.
Visualizza anche commenti Facebook

Smart Box replica alla Federconsumatori e assicura massima tutela ai Consumatori

buongiorno sono in possesso di un cofanetto smartbox (mi è stato regalato) da oltre una settimana sto provando inutilmente di prenotare , ma la cosa risulta impossibile!!!! anche contattarli per telefono è una vera impresa, il centralino è perennemente occupato....... Ma quando questi signori verranno fermati?????
Visualizza anche commenti Facebook

Tribunale, poche speranze per il futuro | FOTO

Sono totalmente in accordo con te. Sarebbe opportuno che tutti i comuni della Marsica facessero, contemporaneamente, un referendum per chiedere ai cittadini se rimanere in Abruzzo oppure di confluire nella regione Lazio.
Visualizza anche commenti Facebook
CHE AMAREZZA!!!!!!!!!!!!!!
Visualizza anche commenti Facebook
comunque un bel risparmio per la collettivita'...dopotutto e'meglio pagare qualche euro di autostrada e andare a l aquila che tenere in vita strutture pubbliche il cui accorpamento non nuocera' alla maggioranza dei marsicani che ricordo per il 97% mai hanno messo piede in un tribunale pero' pagano per quel 3% che gli fa comodo che stia ad avezzano
Visualizza anche commenti Facebook
Nessuna tutela della giustizia, per non parlare della salute. La marsica è ormai priva di ogni diritto garantito.......! ma la Speranza è l'ultima a morire. Anna Maria Lustri.
Visualizza anche commenti Facebook
E torna sempre la stessa domanda: Cosa ci stiamo a fare in questa regione,dove contiamo solo per i soldi versati ai nostri vicini e per il resto zero.Tra il tribunale di Aq e quello romano meglio il secondo.Andiamo via da questa regione matrigna.
Visualizza anche commenti Facebook
Pezzopane, Di Pangrazio, Legnini, del Corvo, non stanno impedendo il depauperamento dei nostri territori, povera marsica..... Abbiano la decenza di stare zitti, lavorare e produrre qualcosa per i cittadini che li hanno eletti. Che tristezza (ormai non so più come insultarli)
Visualizza anche commenti Facebook

Calcio, società unica in Valle Roveto: al vaglio il progetto

SONO DACCORDO, E SPERO DI FAR PARTE DI QUESTO PROGETTO ALLEGRITTI DANTE
Visualizza anche commenti Facebook

Cam, riprende lo stato di agitazione dei lavoratori. Ecco la "sana" proposta dei sindacati ai sindaci marsicani

Straordinaria la posizione di "non responsabilità" presa dai sindacati che hanno consentito l'assunzione oltre ogni ragionevole necessità di decine di persone indicate da sindaci e politici locali ! Chiamarsi fuori dal marasma finanziario nato da una gestione clientelare di assunzioni e di incarichi a consulenze esterne costosissime,è la solita maschera arciconosciuta dell'Italia del clientelismo e del nepotismo politico a cui non si sono sottratti i sindacati , almeno impedendo assunzioni a iosa proposte senza badare a titoli o concorsi regolarmente banditi. La colpa è anche di chi oggi vuole assumere il volto del "santo patrono" di privilegiati alla resa dei conti. Il qualunquista.
Visualizza anche commenti Facebook
si dovrebbero cercare loro stessi
Visualizza anche commenti Facebook
Mi auguro che ancora una volta non siano i contribuenti a pagare i costi della politica, è giunto il momento di fare il punto zero e ricreare una struttura seria e credibile con personale assunto in base alle proprie capacita'.
Visualizza anche commenti Facebook

Comune, Consiglio di Stato dà ragione a Stefano Chichiarelli

Finalmente aria nuova al Comune.
Visualizza anche commenti Facebook
Ho seguito la vicenda sin dall'inizio, e sto godendo da paura...su che mo alla Cosimati ce je trovano qualcosa da fa! Mi auguro che Chichiarelli combatta anche per portare i giovani in comune, dato che sti matusalemme non ne vogliono sapere. Prendete esempio da luco dei marsi. Anonimo
Visualizza anche commenti Facebook
La democrazia DEVE sempre trionfare in ogni caso e, pertanto, gli interessi del singolo non devono mai prevalere su quelli della collettività! Finalmente la giustizia ha fatto il suo corso! Faccio i miei auguri a Stefano perchè possa espletare il suo mandato nella maniera più efficiente possibile!
Visualizza anche commenti Facebook

Si finge avvocato per "non pagare l'hotel"

bell'articolo
Visualizza anche commenti Facebook

Pagine

Ultimi commenti

sicuramente tu sei uno di quelli.
mostra
.....vi conosco bene!!! se ne prendi uno e lo mandi all'ospedale per 6 mesi!!!...
mostra
camminate notturne....
mostra
Non date retta a chi vi dice di farvi giustizia da soli. Ho visto tante persone sbagliare...
mostra
Hai ragione da vendere, caro Giancarlo! E' un'invenzione dei primi abitanti d...
mostra
Lo ammazzi e lo sotterri in giardino con il suo cellurare chiuso ...cosi nonlo ritrovano...
mostra

Dalle nostre vetrine

Approfitta di queste offerte