Clara Cardamone con Giovanni Di Pangrazio, inaugurata la sede elettorale

Avezzano. Clara Cardamone, brillante e giovane avvocato del foro di Avezzano ieri, giovedì 18 maggio, ha aperto le porte della sua sede elettorale alla Città in corso della Libertà. Presenti il sindaco candidato Giovanni Di Pangrazio, Gianluca Presutti presidente della camera penale di Avezzano e tanti cittadini e sostenitori, lo comunica la coalizione Di Pangrazio.
“Oggi inizia un percorso di un gruppo di amici che hanno scelto il sindaco Di Pangrazio per impegnarsi in prima persona per la collettività e la città. La politica siamo noi”, ha sottolineato Presutti, “e per questo dobbiamo impegnarci direttamente scendendo in campo. Apprezziamo ciò che il Sindaco ha fatto in questi cinque anni, vorrei ricordare tra tutti, il premio di Confindustria, quale riconoscimento a livello nazionale, per la messa in sicurezza delle scuole cittadine. Mente chi in questa campagna elettorale afferma il contrario”.
“Non sono una che fa politica, ma ho scelto di mettermi in gioco per la collettività, come professionista e come donna. Confido in una maggiore partecipazione delle donne in politica poiché per natura sono in grado di lavorare al meglio per gli altri”, ha dichiarato Clara Cardamone, candidata per la lista ‘Avezzano al centro’. “Ho avuto il piacere di conoscere il Sindaco durante la battaglia in difesa del tribunale, ho capito subito che avevo davanti, non un politico, ma una persona attenta ad ascoltare gli altri ed estremamente disponibile e competente. Mi candido con lui per lottare per il mio Tribunale, per le donne lavoratrici e mamme e sarò sempre disponibile ad ascoltare tutti”.
“Sono orgoglioso di avere al mio fianco una giovane e brillante professionista”, ha rimarcato il Sindaco, “il territorio può essere salvaguardato solo con l’impegno congiunto di tutti. Io mi sono sempre sentito uno di noi, uno di tutti, solo così si può fare qualcosa di positivo per gli altri, come amministrare bene una città. E poi ben vengano le donne in politica. Donne come Clara, competitive e determinate. Stare al fianco di Avezzano significa stare al fianco di tutta la Marsica. Andiamo avanti spediti perché questa è la direzione giusta ed auguri a Clara” ha concluso il primo cittadino.

Commenti