navigazione Categoria

Terza pagina

Ma che “cavolo” è

Un bel giorno di alcuni anni fa, in una serena mattina di primavera, effettuai un insolito innesto orticolo. Ammirando un gruppetto di giovani verdurine all’interno del giardino, mi accorsi che alcune di esse somigliavano tanto, mentre…

ROCCA GENOVESE  NELLA MARSICA

Passo del Diavolo, autunno. Verso la fine di ottobre, alla metà del secolo XVIII, ci sarà stata una grande animazione,  quando  “ si calavano nel Tavoliero, soggette alla Reggia Doana di Foggia”,  le novecento pecore e le duecento…

Illuminazione con le zucche

Che è mai? Una minestra di zucche si comprende, si signore: ma una illuminazione con le zucche! — Abbiate pazienza. — Andiamo alla festa di san Martino in Ortucchio. La vigilia a notte, figuriamoci di stare in mezzo a un vero baccano.…

TRE PROBLEMI DELLA VITA DI MAZZARINO

(ultima parte)Ci resta da esaminare questa altra questione non meno controversa . Mazzarino era o non era sposato segretamente con la Regina ? .L’opinione che il matrimonio esisteva si trova in parecchi “ pamflets” della Fronda : “…

IL CARDINALE DI PESCINA

La storia dell'uomo è un giacimento ancora inesplorato . Ci sono vicende che meritano di essere indagate e conosciute per meglio offrire reali e corretti spaccati ricostruttivi . In verità bisogna sempre più rivisitare il passato per più e…

TRE PROBLEMI DELLA VITA DI MAZZARINO

(Seconda parte)Mazzarino  era l’amante di Anna d’Austria?  – Era sposato segretamente con lei ? – Era prete? Quale era la natura delle relazioni di Mazzarino con la Regina ?  – C’era fra essi un matrimonio segreto ? –Mazzarino era…

LA RIVISTA STUDENTESCA DEGLI ANNI ‘60

In evidente controtendenza con la cultura marsicana “classica” degli anni ‘60, cominciò a prendere piede ad Avezzano, negli ambienti giovanili studenteschi, uno spettacolo teatrale caratterizzato da parodie e musica. La partecipazione di un…

L’orticello della bontà e della salute

Molte abitazioni di campagna ma anche di città, dispongono di un minuscolo giardino di forma più o meno regolare. Da un po’ di anni, gli stessi giardini hanno accolto nel loro interno dei veri e propri orticelli produttivi, visti i tempi…