Terre Marsicane
La voce della Marsica

Campionati Italiani Elite: 2 ori ed un argento per l’A.S.D. Sauli Boxe

Celano – Nella splendida cornice del palazzetto in Via della Torre a Celano, l’11 ed il 12 novembre 2017 si sono svolti i Campionati Italiani Elite di Pugilato, fase Abruzzo-Molise.

La competizione ha visto nei due giorni di gara un notevole flusso di spettatori, che ha assistito anche a match fuori torneo di atleti marsicani.

Nella competizione si sono affrontati atleti, oltre i marsicani della società organizzatrice, anche ragazzi provenienti dalle palestre di Chieti, Roseto degli Abruzzi, Vasto, Montesilvano e Teramo.

L’A.S.D. Sauli Boxe ha conquistato 3 finali sulle 4 disputate, portando a casa 2 ori con Amedeo Sauli nei 69 Kg Gianluca Valente nei 56 Kg, e un argento con Matteo Di Giulio nei 64 Kg. Così, Sauli e Valente, hanno strappato il pass per i Campionati Assoluti che si terranno a Gorizia da 5 al 10 dicembre 2017.

La manifestazione è stata resa possibile grazie al lavoro congiunto dell’A.S.D. Sauli Boxe, del Comitato Abruzzo-Molise F.P.I e del Comune di Celano, in primis del Consigliere Comunale Barbara Marianetti, sempre disponibile e attenta a manifestazioni pugilistiche organizzate dalla società.

“Siamo molto soddisfatti della prestazione dei nostri ragazzi che hanno dato il 100% sul quadrato – ha dichiarato il tecnico societario Giuseppe Sauli, Maestro Benemerico e tecnico AIBA 2 Star -, adesso, Amedeo Sauli e Gianluca Valente, saranno impegnati nella prestigiosa manifestazione dei Campionati Assoluti 2017, dove si affronteranno i migliori atleti del panorama pugilistico italiano. Va sottolineata anche la prestazione di Matteo Di Giulio, al primo anno nella categoria Elite, che ha dimostrato un impegno e dedizione tipica di un atleta professionista. I complimenti vanno anche ai ragazzi impegnati nei match fuori torneo, che non hanno minimamente deluso le aspettative del pubblico locale. Un doveroso ringraziamento va all’amico Roberto D’Ippolito, a tutto lo staff della Sauli Boxe ed in particolare ai due tecnici federali Guglielmo Longo e Gianluca Pace, sempre presenti e molto utili nel lavoro che svolgo con i ragazzi.”

“Sono fiero dell’operato che sta attuando Giuseppe nel territorio marsicano – ha aggiunto il presidente della società, Carmine Orlandi -, con la costanza e la dedizione che lo caratterizza, sta portando il nome del pugilato marsicano ai massimi livelli nazionali ed internazionali. Ringrazio a nome della società tutti coloro che quotidianamente sposano la nostra idea di un pugilato pulito, educativo e che sia uno strumento che formi in primo luogo persone con alti valori etici e morali.”

Commenti