Terre Marsicane
La voce della Marsica

Avezzano, parte il progetto per diventare “città smart”

Avezzano. L’amministrazione comunale di Avezzano ha promosso, in collaborazione con l’Università dell’Aquila, il Liceo Scientifico “Vitruvio Pollione”, l’Istituto d’Istruzione Superiore “Majorana” e l’Istituto d’Istruzione Superiore “Galilei”, un approccio innovativo all’uso consapevole delle nuove tecnologie digitali.
Il progetto è in via di attuazione e prese l’avvio in occasione dell’accordo quadro su “Cultura e competenze digitali”, siglato il 5 dicembre dello scorso anno dai soggetti interessati, nel corso di una conferenza stampa. Coordinatore dell’iniziativa Oreste Angeloni, delegato dal sindaco Giovanni Di Pangrazio all’Agenda digitale.
La rete partecipa al Bando del Miur su “Cittadinanza digitale”, che pone l’attenzione sulle competenze digitali, sempre più riconosciute come requisito fondamentale per lo sviluppo sostenibile del nostro Paese e per l’esercizio di una piena cittadinanza nell’era dell’informazione.
In tal modo Avezzano prosegue l’azione che mira a centrare l’obiettivo di diventare città smart, puntando sulle nuove generazioni, che saranno i cittadini attivi e consapevoli di domani.

Commenti