Attività di gestione di rifiuti non autorizzata, nei guai un uomo

Avezzano – E’ stato accusato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata. Per questo motivo S.I., romeno di 39 anni residente a Carsoli, è stato denunciato e nei prossimi giorni dovrà comparire davanti al giudice del Tribunale di Avezzano per l’inizio del processo.

I fatti risalgono a qualche tempo fa quando l’uomo è stato sorpreso dai Carabinieri mentre con un autocarro effettuava un’attività abusiva di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti. Il mezzo trasportava calcinacci, elettrodomestici, bidoni di ferro e motori elettrici. 

Per questo motivo l’uomo, rappresentato dagli avvocati Luca e Pasquale Motta, è finito nei guai. Il pubblico ministero titolare del procedimento è la D.ssa Lara Seccaccini.