A 85 anni cade in casa, la salvano i carabinieri e i vigili del fuoco

Avezzano. Cade in casa e si fa male e non riesce a prendere il telefono per rispondere alle chiamate del figlio. Si salva con l’intervento dei carabinieri e dei vigili del fuoco.


E’ successo oggi in una delle palazzine di Avezzano che si affacciano nel parcheggio dell’ex Inail, conosciuto come la zona “Palazzaccio”.

Un uomo ha allertato il 112 dicendo di non riuscire a contattare la madre di 85 anni. Ha raccontato di aver provato più volte a chiamarla al telefono e di essere impossibilitato a raggiungerla in casa in quanto vive fuori città.

Una pattuglia della radiomobile ha raggiunto l’abitazione dell’anziana che però non rispondeva nemmeno alle chiamate dei carabinieri che nel frattempo hanno allertato i vigili del fuoco.

Arrivati nell’ultimo piano della palazzina i pompieri hanno sfondato una finestra e hanno trovato la donna riversa a terra. L’anziana ha raccontato di essere caduta e di non essersi più riuscita ad alzare.

A quel punto è arrivata un’ambulanza che ha accompagnato la 85enne in pronto soccorso. La nonnina ha ringraziato affettuosamente i suoi “angeli”.

Commenti


X