51enne colpita da una forma di meningite. Restano gravi le condizioni

Morino. Restano molto gravi le condizioni della donna di Morino colpita da una forma di meningite. Questa la nota diffusa nel pomeriggio dalla Asl:

 

La paziente, ricoverata nei giorni scorsi ad Avezzano, è stata trasferita domenica scorsa al presidio teatino.

MENINGITE NON CONTAGIOSA: DONNA MARSICANA RESTA IN CONDIZIONI MOLTO CRITICHE ALLA RIANIMAZIONE DELL’OSPEDALE DI CHIETI

Restano molto critiche le condizioni della donna marsicana di 51 anni, affetta da una forma di meningite non contagiosa, la listeria monocytogenes, trasferita domenica scorsa dall’ospedale di Avezzano, dove era ricoverata da mercoledì scorso, al reparto di rianimazione dell’ospedale di Chieti, dove attualmente viene assistita. Alla luce delle gravi condizioni della paziente, resta quindi la prognosi riservata.

 

Commenti




Ultim'ora